Medicina: il T.a.r. del Lazio dichiara il TOLC 2023 illegittimo. Le prime valutazioni dello Studio Legale Pellegrini Quarantotti.

Medicina: il T.a.r. del Lazio dichiara il TOLC 2023 illegittimo. Le prime valutazioni dello Studio Legale Pellegrini Quarantotti.

24 gennaio 2024

Il T.A.R. Lazio, Sez. III, con Sentenza pubblicata in data 17/01/2024, ha disposto l’annullamento del D.M. 1107/2022, del D.D. 1925/2022, dei bandi di concorso per l’accesso ai corsi di laurea a numero programmato della facoltà di Medicina e chirurgia e Odontoiatria e protesi dentaria per l’anno accademico 2023/2024 delle Università e della graduatoria unica nazionale del concorso per l’ammissione al Corso di Laurea in Medicina e Chirurgia e in Odontoiatria e Protesi Dentaria per l’anno accademico 2023/2024, pubblicata nell’area riservata del portale del CINECA il 5 settembre 2023.

In particolare, tale pronunciamento ha ritenuto illegittimo il criterio di attribuzione del punteggio equalizzato, stabilendo che la prova TOLC in questione ed un sistema siffatto non è, dunque, idoneo ad assicurare la selezione dei candidati più meritevoli e non può, pertanto, superare il vaglio di legittimità.

Più precisamente, vi è una palese violazione della par condicio tra i candidati.

 

COSA ASPETTARSI ADESSO

Tale provvedimento da un lato ha fatto salve le posizioni di coloro i quali si sono immatricolati fino ad oggi, dall’altro lato (ed è questo il vulnus principale della sentenza) non ha disposto l’immatricolazione in sovrannumero di parte ricorrente.

In pratica, l’aspetto non chiaro e non condivisibile della sentenza è riconducibile al fatto che parte ricorrente, pur avendo visto in sentenza riconosciute le proprie ragioni, inspiegabilmente, non ha visto poi discendere adeguato ristoro e, quindi, l’accoglimento della domanda di iscrizione in sovrannumero.

Tale soluzione, in situazioni analoghe, (giustamente) era stata riconosciuta in passato dalla giurisprudenza, soprattutto del Consiglio di Stato, che aveva – per l’appunto – disposto l’iscrizione in sovrannumero dei ricorrenti, a fronte di riconosciuti profili di illegittimità della selezione.

Inoltre, si rileva come la Sentenza in questione ha provveduto a stabilire che non si potrà procedere ad ulteriori scorrimenti della graduatoria, salvo quelli la cui finestra di perfezionamento risulti ancora aperta alla data di pubblicazione della sentenza stessa. Ciò significa che, di fatto, la graduatoria risulta essere stata bloccata e non vi saranno ulteriori finestre di scorrimento.

In tale senso, l’Avviso del MUR, con cui viene stabilito che “la finestra disponibile per l’ultimo scorrimento è quella aperta in data 17/01/2024. La stessa sarà chiusa il giorno 22/01/2024”.

A tale riguardo, occorrerà capire cosa deciderà di fare il MUR in merito all’assegnazione dei posti ancora disponibili. In tale senso lo Studio Legale Pellegrini Quarantotti monitorerà attentamente l’evolversi della situazione.

Così come verrà monitorato l’orientamento del Consiglio di Stato sulle istanze di iscrizione in sovrannumero formulate nei ricorsi presentati dallo Studio Legale.

Per informazioni e per una consulenza, invia una e-mail a [email protected] 

Archivio news

 

Categorie

News dello studio

gen24

24/01/2024

Medicina: il T.a.r. del Lazio dichiara il TOLC 2023 illegittimo. Le prime valutazioni dello Studio Legale Pellegrini Quarantotti.

Medicina: il T.a.r. del Lazio dichiara il TOLC 2023 illegittimo. Le prime valutazioni dello Studio Legale Pellegrini Quarantotti.

in Ricorsi Medicina

Il T.A.R. Lazio, Sez. III, con Sentenza pubblicata in data 17/01/2024, ha disposto l’annullamento del D.M. 1107/2022, del D.D. 1925/2022, dei bandi di concorso per l’accesso ai corsi di laurea

ott17

17/10/2023

Ricorsi Tolc. Ultimo termine di adesione al 23 ottobre 2023

Ricorsi Tolc. Ultimo termine di adesione al 23 ottobre 2023

in Ricorsi Medicina

Lo Studio Legale Pellegrini Quarantotti sta incardinando i ricorsi relativi al TOLC 2023 per l’accesso a medicina ed odontoiatria, per tutti i propri clienti che, ad oggi, hanno conferito mandato. Per

set27

27/09/2023

Nuovo Ricorso patrocinato dallo Studio accolto per Accesso a Medicina. Importantissimo precedente anche per i ricorsi Tolc

Nuovo Ricorso patrocinato dallo Studio accolto per Accesso a Medicina. Importantissimo precedente anche per i ricorsi Tolc

in Ricorsi Accolti

È di questi giorni un importantissimo pronunciamento del T.A.R. del Lazio, su ricorso patrocinato dallo Studio Legale Pellegrini Quarantotti, in merito all’accesso ai corsi di laurea in

News Giuridiche

feb23

23/02/2024

Equa riparazione: non può essere negata sulla base di intercettazioni inutilizzabili

L’inutilizzabilità delle intercettazioni,

feb23

23/02/2024

Le postille postume

Cosa prevede la legge notarile e quali

feb23

23/02/2024

Donazione in conto di disponibile: la dispensa dall’imputazione è atto revocabile

L’attribuzione per testamento della quota

feb23

23/02/2024

Cassa Forense: entro il 28 febbraio il pagamento dei contributi minimi

I moduli sono disponibili dal 22 febbraio